La visita energetica Lefay SPA Method è un po’ strana per noi occidentali. Strana in quanto diversa, originale. Si basa su alcune domande e poi sulla capacità del medico di osservare. La logica complessiva  è quella di percepire le piccole variazioni dell’ energia dell’ organismo molto prima della loro evoluzione in una patologia.  

Un testo del 1600 descriveva “la canzone” delle 10 domande.  Si tratta di un colloquio  durante il quale il medico “energetico” si informa su alcune caratteristiche dell’ organismo che vanno dai sogni alla digestione.

Un altro testo, molto più antico, poi,  sottolineava come per la diagnosi fosse essenziale, in ordine di importanza, la capacità del medico di  osservare (particolarmente il colorito della pelle e le sue sfumature), sentire (il tono della voce), chiedere (i sapori preferiti), palpare (i polsi radiali).

Grazie a questa sequenza si pone la “diagnosi energetica” e  su questa si applicano i trattamenti specifici per l’alterazione riscontrata.

Il colloquio energetico costituisce la prima tappa di ogni programma Lefay SPA Method e ne permetta la personalizzazione in base allo stato energetico della persona.

 

A cura del Prof. Maurizio Corradin – Medico-Chirurgo, Specialista in Medicina dello Sport, Professore a.C. di Fitoterapie e Agopuntura Università di Siena e Presidente del Comitato Scientifico Lefay SPA Method. 


cinese.